Web Analytics Experience

24 Feb, 2012

Google Analytics Trick: Escludere il proprio IP dinamico dalle visite totali

Posted by: admin In: Consulenza| Software

IP Address

Quanti di voi, possessori di uno spazio web, vi controllate giornalmente il sito magari dal portatile?

Quante visite generate, soprattutto quando rilasciate una nuova veste grafica o una nuova banneristica?

Per escludere il proprio IP dinamico dal computo complessivo delle visite al proprio sito è possibile ricorre ad una funzione javascript che setta un cookie all’interno della macchina che state utilizzando per la visualizzione. Questo cookie verrà poi escluso dal profilo di interesse tramite filtro da pannello di amministrazione.

Creazione del cookie:

E’ necessario creare una nuova pagina del sito tracciata con il classico codice di Google Analytics, accessibile solo da chi ne conosce l’URL, e che contenga il seguente javascript:

<body onLoad=”javascript:pageTracker._setVar(’test_value’);”>

-Si è vero, sono state riesumate le setVar che molti davano per spacciate :D -

Impostazione del cookie nel computer:

Semplice, visitate la pagina che avete creato!

Creare il filtro di esclusione del cookie:

A questo punto è necessario entrare all’interno del pannello di amministrazione di Google Analytics, sezione Filtri; il filtro di ESCLUSIONE sarà quindi composto da:

Tipo Filtro: Custom filter –> Exclude

Filter Field: User Defined

Filter Pattern: test_value

Case Sensitive: No

Una volta implementato questo filtro potrete navigare il vostro sito senza venir inseriti nel computo complessivo del traffico, qualsiasi sia la vostra connessione.. ovviamente ricordatevi di visitare la pagina fake che avete creato con il computer che intende utilizzare ;)

A presto,

E.


7 Responses to “Google Analytics Trick: Escludere il proprio IP dinamico dalle visite totali”

  1. Andrea Vit Says:

    +1 per il buon Enrico ;-)

  2. marco cilia Says:

    Si, ma con la sintassi asincrona come la mettiamo? :-)

  3. admin Says:

    Viene letto comunque. il codice asynch, per alcune funzioni, legge senza problemi il vecchio “pageTracker”.

  4. Marco Cilia Says:

    mhhh ho appena fatto una prova e no, non te lo confermo. Per quello chiedevo…

  5. admin Says:

    mmm… in ambiente di test mio funziona, sia v4 che V5…

  6. marco cilia Says:

    Meglio. Settimana prossima abbiamo una scusa per sentirci :)

  7. Nuovi campi filtro e altre cosucce • Google Analytics in 30 secondi Says:

    [...] quando si tratta ad esempio di escludere le proprie visite con un IP dinamico: si veda in proposito questo articolo di Enrico Pavan, in cui si è costretti ad usare ancora la deprecata funzione _setVar (e la sintassi sincrona, [...]

Leave a Reply


  • admin: Ciao Massimo, Ho appena scaricato l'ebook: appena lo leggo ti do un fb :) Grazie mille per la segnalazione. A presto E.
  • Massimo: Ho inserito questo tuo articolo come "risorsa consigliata" nel mio eBook "Landing Page Perfetta". Trovi il link a pagina 35. Spero che la cosa sia
  • Nuovi campi filtro e altre cosucce • Google Analytics in 30 secondi: [...] quando si tratta ad esempio di escludere le proprie visite con un IP dinamico: si veda in proposito questo articolo di Enrico Pavan, in cui si

News From My Twitter Account (IndioImperator)

Certification & Social Life

Add to Google Reader or Homepage