Web Analytics Experience

22 Nov, 2007

Quante visite e commenti ricevono i miei video? Ce lo dice VidMeter

Posted by: admin In: Programmi| Software

Vidmeter è l’insieme di un sito e di un programma che uso già da un po’ di tempo, da quando più o meno è scoppiata la video - mania di massa, in quanto alcuni miei clienti mi chiedevano quante visite ricevevano i loro video inserirti nei più disparati portali; l’ho usato anche per tornaconto personale, per capire quanti click, commenti e da che networks provenivano gli utenti che guardavano i video della mia band.

Una features che mi ha molto colpito è che questo software fornisce i dati dei video inseriti nei principali video sites (23 per la precisione, ma sempre in aggiornamento).

Il suo funzionamento è molto semplice: basta inserire nei vari campi le ( o la ) URL dov’e’ hostato il video e Video Track Meter inizierà a compilare i campi dedicati alle statistiche e li aggiornerà quotidianamente. Noi utenti potremo consultare questi dati utlizzando tre soluzioni:

  • Loggandoci nel sito come qualsiasi altro software browser-based;
  • Abbonandoci al feed RSS;
  • Settando il software facendo in modo che ci arrivi una mail ogni tot. di tempo;

Ma questo software, più precisamente, che informazioni restituisce? Semplice:

  1. Tutte le visualizzazioni e i commenti aggregati
  2. Tutte le visualizzazioni e i commenti per ciascun sito dove è ospitato il video
  3. Grafici con il trend del traffico degli ultimi 20 giorni (con data retention di un anno)
  4. Mostra la collocazione del video, attraverso un plug-in flash, nella pagina monitorata

Come detto precedentemente, la lista dei siti che vengono monitorati è molto ampia e comprende:

  • Atom Films
  • Bolt
  • Clip Shack
  • Break.com
  • my.break.com
  • Brightcove
  • Daily Motion
  • Google Video
  • Guba
  • Grouper
  • Hi5
  • iFilm
  • Game Trailers
  • Kill Some Time
  • Live Video
  • Metacafe
  • Myspace
  • Revver
  • Veoh
  • Vimeo
  • vMix
  • vSocial
  • Yahoo
  • Youtube
  • Wordpress
  • Zippy

Concentrandoci sulle funzionalità e sui siti tracciati, possiamo anche utilizzare VidMeter per determinare l’andamento delle visite ai video dei competitors! Potremo quindi sapere quante visite riceve un determinato visite e da dove provengono!

Questo è possibile perchè, come ho detto prima, basta inserire le URL dei video negli appositi campi.

Ovviamente ne converrete che però è un arma a doppio taglio, in quanto come lo posso fare io, lo può fare anche il mio competitor.

Possiamo quindi considerare Vid Meter il precursore di ogni Video Analytics Tool che nascerà, o è nato in rete: sono alla ricerca infatti di nuovi software di video analysis da testare, ma per ora Vid Meter resta il migliore sia per la facilità d’utilizzo sia per i dati che restituisce.

Voi che mi leggete, ne conoscete o usate altri?

Ah dimenticavo… Vid Meter è FREE! ;)

E.

Leave a Reply


  • admin: Ciao Massimo, Ho appena scaricato l'ebook: appena lo leggo ti do un fb :) Grazie mille per la segnalazione. A presto E.
  • Massimo: Ho inserito questo tuo articolo come "risorsa consigliata" nel mio eBook "Landing Page Perfetta". Trovi il link a pagina 35. Spero che la cosa sia
  • Nuovi campi filtro e altre cosucce • Google Analytics in 30 secondi: [...] quando si tratta ad esempio di escludere le proprie visite con un IP dinamico: si veda in proposito questo articolo di Enrico Pavan, in cui si

News From My Twitter Account (IndioImperator)

Certification & Social Life

Add to Google Reader or Homepage